Defraggler 2.18.945

Top Software logo 32-bit video-tutorial
  [download aggiornato al 23 08 2014]

Download in italiano 32-bit e Screencast gratuito. Deframmentazione completa di hard disk o di specifici file selezionati.

Licenza:
Freeware
Versione stabile:
2.18.945
Dimensioni:
4.2 MB
Lingua:
inglese
Compatibilità OSWindows 2000, XP, 2003, Vista, Seven, 8 (32-bit e 64-bit)
Software House: Piriform
Defraggler è un ottimo programma dedicato ad una sola operazione: la deframmentazione dei dati memorizzati su dischi rigidi o memorie di massa. Il software è in grado di operare su partizioni con file system "FAT32" e "NTFS".

Defraggler offre due possibilità:
  • deframmentare l'intera partizione o supporto di memoria e quindi tutti i dati memorizzati;
  • deframmentare solo i file e le cartelle selezionate.
Quest'ultima funzionalità è di grande importanza perché consente di ridurre notevolmente i tempi di elaborazione se la quantità di dati da deframmentare è esigua.

L'eseguibile del software è di dimensioni molto contenute ( 1MB) e non necessita di installazione quindi può essere caricato e utilizzato direttamente anche da una memoria USB.

Avviato Defraggler apparirà lo screenshot 1 che si suddivide in quattro finestre:
  1. la prima mostra l'elenco delle partizioni, dei dischi o delle memorie rimovibili che il software è in grado di deframmentare e alcuni dettagli come: file system, capacità, spazio occupato, spazio libero e "stato";
  2. la seconda riporta una rappresentazione grafica della frammentazione dei file memorizzati sul disco analizzato, la legenda colori è la seguente:
    • Bianco: spazio libero;
    • Blu: non frammentato;
    • Rosso: frammentato;
    • Giallo scuro: file di paginazione del Windows;
    • Viola: spazio riservato;
    • Giallo: file in lettura;
    • Verde: file in scrittura.
  3. La terza esibisce l'elenco dei dati frammentati e un quadratino di spunta vicino ad ognuno di essi. Se lo si desidera, infatti, i file possono essere deframmentati anche singolarmente;
  4. la quarta mostra i risultati dell'analisi eseguita in particolare:
    • il numero di file frammentati;
    • il numero totale di "frammenti";
    • le dimensioni totali dei dati spezzettati.
Nello screenshot 1 appaiono due bottoni: "Analyze" e "Defrag" che, come suggerisce il nome, servono a lanciare l'operazione di analisi della frammentazione del supporto di memoria e la deframmentazione vera e propria.

Le altre funzioni offerte dal software sono accessibili dal tasto "Action" nella barra degli strumenti, con il quale è possibile:
  • Deframmentare una "cartella" e quindi solo i dati in essa contenuti;
  • Deframmentare un file specifico;
  • Scegliere la priorità di esecuzione dell'operazione:
    • Normal;
    • Background.
L'ultima interessante funzione di Defraggler consiste nel poter visualizzare la "posizione" dei dati selezionati nella finestra grafica descritta in precedenza. Infatti selezionando alcuni dei file frammentati, individuati dal software, è possibile leggerne la dislocazione sul disco come mostrato nell0 screenshot 2. I file selezionati corrispondono infatti ai "quadratini" rossi messi in evidenza dal programma.

Il principale punto di forza del software è la rapidità di esecuzione dettata, soprattutto, dalla possibilità offerta di deframmentare solo i file e le cartelle selezionate senza dover necessariamente ottimizzare tutto il disco.

Il programma viene anche fornito dell'eseguibile, "df.exe", da "linea di comando" che può rivelarsi molto utile per la manutenzione periodica di sistemi informatici in quanto è possibile creare un file "batch" per la deframmentazione programmata di database, file di giochi, cartelle specifiche e quant'altro. In questo modo sarebbe possibile garantire sempre buone prestazioni ottimizzando solo specifici dati e non l'intero disco.

Dal prompt "cmd" è possibile sfruttare i seguenti comandi:
  • "df /L": elenca i drive supportati;
  • "df drive": deframmenta il "drive";
  • "df item": deframmenta file o cartelle. Questa opzione può essere utilizzata più volte per l'ottimizzazione di più file e cartelle a patto però che queste risiedano sullo stesso drive.
Aggiornamenti di Defraggler:
  • Versione 1.01.073 beta:
    • nuovo algoritmo di deframmentazione, più veloce ed efficiente;
    • la "deframmentazione dello spazio libero" è adesso un opzione indipendente;
    • corretti errori e bug minori del codice.
  • Versione 2.13.670:
    • aggiunto supporto ai dischi SSD;
    • migliorato il sistema di pianificazione delle deframmentazioni;
    • tempi di deframmentazione ridotti fino al 30%;
    • aggiunto il supporto per dischi superiori a 3TB.
  • Versione 2.16.809:
    • migliorato il supporto ai dischi SSD;
    • ottimizzato la procedura di ricerca di file di piccole dimensioni.

Screencast di Defraggler

La video guida mostra tutte le funzioni e le operazioni che è possibile eseguire con il software Defraggler come: la semplice deframmentazione di una partizione del disco rigido, l'analisi e il controllo errori, la deframmentazione o il controllo di singole cartelle o di singoli file.
 

Defraggler 2.18.945 - Deframmentazione completa di hard disk o di specifici file selezionati