Software Windows

Software Windows

 

Sweet Home 3D 4.2


Progettare la casa con disegno in pianta planimetria arredamento e vista 3D


Installato e avviato Sweet Home 3D apparirà la schermata 1 che si suddivide in quattro sezioni:
  1. libreria di oggetti predefiniti;
  2. specifiche dell'oggetto selezionato dalla libreria;
  3. area per il disegno in pianta della casa;
  4. vista 3D del disegno in pianta.
I comandi da utilizzare per la creazione della vista in pianta sono sulla barra principale, in particolare, nell'immagine 1 sono evidenziati:
  1. creazione di muri e tramezzi;
  2. disegno di superfici e aree di delimitazione;
  3. inserimento di quote di misura;
  4. aggiunta di annotazioni personalizzate.
Il primo passo da fare è il caricamento, come sfondo, di una piantina in scala, se disponibile, dell'appartamento che si desidera progettare. Cliccare dal menù "Piano", "Importa immagine di sfondo..." e selezionare la piantina, in formato immagine, dell'appartamento da disegnare, apparirà la schermata 2.

Cliccando sul tasto "Continua" apparirà la schermata 3 dove è necessario definire la scala dell'immagine importata con l'ausilio della linea blu evidenziata nell'immagine. Nel caso mostrato in figura, la linea blu è stata sovrapposta ad una linea di quota già presente lunga 3,2 metri, lo stesso valore è stato quindi immesso nella casella di riferimento.

Cliccando sul tasto "Continua" apparirà la schermata 4 che chiede di definire l'origine dell'immagine nel piano, la posizione predefinita di Sweet Home 3D è nell'angolo in alto a sinistra, posizione consigliata per la corretta visualizzazione dello sfondo. Se è necessario modificare l'origine è sufficiente cliccare in un qualsiasi punto dell'immagine.

L'eventuale, e comunque non necessaria, procedura d'importazione dello sfondo è così completata, di conseguenza la sezione numero "3" del software apparirà come nella schermata 5.
In questo modo è possibile ridisegnare la piantina, con porte, finestre e arredo, in pochi minuti secondo lo sfondo importato. La procedura è semplice ed intuitiva: è sufficiente selezionare lo strumento "Muro" e disegnare il perimetro e i tramezzi dell'appartamento.
Per interrompere il disegno di una muratura è possibile cliccare due volte con il tasto destro del mouse oppure usare il bottone "ESC" della tastiera.

Completato il disegno delle mura conviene definire anche le "Aree" con il tasto "b", "Crea Stanze", evidenziato nello screenshot 1. In questo modo sarà possibile applicare specifiche texture o colori per la definizione dei pavimenti per i rendering fotografici.
Si noti che la definizione di una stanza può essere fatta anche in automatico se l'area d'interesse è completamente racchiusa da mura: in questo caso sarà sufficiente cliccare due volte, con il tasto destro del mouse, in un qualsiasi punto della zona in questione. La schermata 6 mostra una stanza definita con la procedura suddetta alla quale è stata applicata una specifica texture per la pavimentazione, visibile nel rendering rapido della vista 3D.

La creazione delle mura perimetrali e dei tramezzi è immediata: attraverso il tasto "Crea muri", bottone "a" dell'immagine 1, è sufficiente ricalcare le mura della piantina importata, come descritto sopra, e il muro sarà subito visibile nell'anteprima tridimensionale.
In qualsiasi momento, durante la tracciatura del muro, è possibile cliccare il tasto "Invio", della tastiera, per definire direttamente le dimensioni del muro stesso, digitando:
  • lunghezza;
  • angolo;
  • spessore;
all'interno del riquadro "giallo" evidenziato nello screenshot 6. Questa funzione risulta utile soprattutto quando non si ha già disponibile la piantina in scala.
Per la creazione di muri curvi è sufficiente premere "CTRL", il punto finale del muro e scegliere l'apertura angolare.

Completata la piantina della casa, applicati i colori e le texture e scelto l'arredo è possibile iniziare con la creazione di rendering fotografici che rendano meglio l'idea di come potrebbe essere il progetto appena realizzato.
La prima cosa da fare è scegliere la vista 3D che si desidera renderizzare: nell'esempio mostrato nello screenshot 7 l'impostazione scelta è "vista virtuale" che si imposta cliccando con il tasto destro del mouse nella sezione dedicata alla vista tridimensionale oppure dal menù "vista 3D". In questo modo apparirà "un omino" che è possibile posizionare, ad esempio, in un angolo della stanza definendone altezza e orientamento della sguardo.

Cliccando quindi sul bottone "Crea una foto della vista 3D", evidenziato nella schermata 7, apparirà la finestra di impostazioni del rendering dove è possibile definire:
  • dimensioni, in pixel, dell'immagine;
  • qualità;
  • posizione del sole;
  • eventuali luce proveniente dal soffitto (indipendente da eventuali lampadari inseriti in pianta);
  • tipo di "Lenti": predefinito, grandangolo o sferico.
Per una più rapida panoramica sulle funzioni del software fare riferimento alla video-guida di Sweet Home 3D.



Home page Sweet Home 3DSito Ufficiale

Pagina di download Sweet Home 3DPagina di download

Free Download di Sweet Home 3DDownload

Source code Sweet Home 3D free downloadCodice Sorgente

Indirizzo alternativo per Sweet Home 3DURL alternativo

Indice [ 1 ]  [ 2 ] 

Sweet Home 3D - Tutorial del Software - free download