Software Windows

Software Windows

 

CD DVD Diagnostic 3.1.99


Recuperare dati da CD e DVD danneggiati e da dischi video


Installato e avviato CD/DVD Diagnostic apparirà la schermata 1 dove è possibile selezionare subito l'unità CD o DVD contenente il disco danneggiato da cui recuperare i dati.
Si noti che oltre all'unità ottica è possibile selezionare anche il lettore virtuale o direttamente il file immagine danneggiato, in quest'ultimo caso sono accettati solo file ISO.

Nella guida, come esempio, è stato selezionato il lettore virtuale in cui è stato caricato il file immagine di un DVD-Video.

Cliccando due volte sull'unità in questione apparirà, dopo un tempo funzione del livello di danneggiamento del disco, la schermata 2 che riporta alcune informazioni relative all'analisi appena completata.
Nel caso specifico, dato che la versione del software è in prova, il messaggio informa l'utente che l'analisi è terminata e che se è possibile visualizzare i file questi potranno essere recuperati acquistando una licenza del programma.

Cliccando sul tasto "Next" appariranno altre informazioni relative al disco in esame, ad esempio, la modalità di scrittura e i nomi che verranno assegnati ad alcuni file in caso di recupero.

Chiudendo la finestra delle informazioni si torna alla schermata principale di CD/DVD Diagnostic che offre i seguenti comandi principali sulla barra degli strumenti:
  1. seleziona un altro disco;
  2. mostra i settori, schermata 4;
  3. copia e recupera sull' hard-disk tutti i file di tutte le sessioni del CD/DVD;
  4. analizza il disco selezionato;
  5. mostra il TOC, l'indice dei contenuti;
  6. avvia il recupero del DVD-Video non finalizzato dalla videocamera digitale o dal registratore DVD. Questo comando è utilizzabile esclusivamente con questo tipo di dischi;
  7. esegui il test di leggibilità del disco e velocità di lettura del drive;
  8. regola il numero di tentativi di lettura in caso di errore.
Per il recupero dei file è anche possibile utilizzare il "Drag and Drop" e cioè il trascinamento dei file dalla finestra di gestione dati del software alla cartella di destinazione desiderata.

Dal menù "File", cliccando sulla voce "Preferences...", apparirà la schermata 5 dove è possibile modificare le opzioni del programma come:
  • accetta errori di lettura durante il recupero dei file;
  • forza l'analisi approfondita del formato UDF;
  • abilita funzioni avanzate;
  • imposta il tipo di periferica CD o DVD disponibile.
Lanciando il comando di analisi del TOC apparirà la schermata 6 che mostra per ogni traccia del disco:
  • il tipo di traccia: Dati, Audio, Vuota oppure Aperta;
  • l'etichetta;
  • il numero del settore di partenza;
  • la lunghezza, in numero di settori, della traccia;
  • il numero di file scritti.
Si tenga presente che il recupero di dati da CD e DVD danneggiati può impiegare anche più di 12 ore, in questi casi risulta comoda la funzione di sospensione del ripristino di CD/DVD Diagnostic.

Si ricorda che nella versione di prova gratuita non è possibile recuperare i dati ma solo visualizzarli.



Home page CD DVD DiagnosticSito Ufficiale

Pagina di download CD DVD DiagnosticPagina di download

Free Download di CD DVD DiagnosticDownload

Compra CD DVD DiagnosticAcquista

Indice [ 1 ]  [ 2 ] 

CD DVD Diagnostic - Tutorial del Software - free download