Software Windows

Software Windows

 

GetData Graph Digitizer 2.24


Digitalizzare l'immagine di un grafico esportando i valori numerici


Installato e avviato GetData Graph Digitizer apparirà la schermata 1 da dove è possibile, dal menù "File", aprire direttamente il file immagine rappresentativo dei grafici da importare e digitalizzare.

Aperto il grafico le operazioni da compiere per la lettura e l'esportazione dei dati numerici sono indicati dai numeri in sovrimpressione allo screenshot e cioè:
  1. impostazione dei valori minimo e massimo degli assi di riferimento "X", linea azzurra, e "Y", linea verde, e scelta della scala, lineare o logaritmica;
  2. scelta dello strumento di selezione della linea da digitalizzare:
    1. "autotraccia linee";
    2. digitalizza"area di selezione";
    3. cattura in modalità "punto singolo";
  3. eliminazione di eventuali aree confuse dal programma come parte del plot d'interesse;
  4. riordino, in sequenza, dei punti "agganciati" dal programma.
La digitalizzazione automatica delle curve è consigliabile utilizzarla solo quando i colori o lo stile delle curve sono diversi e le stesse sono ben distinte, come nel caso mostrato nella schermata 1. Diversamente sarà necessario ricorrere allo strumento di selezione manuale dei singoli punti della curva.
Per una selezione precisa dei punti estremi degli assi e dei punti delle curve viene in aiuto la finestra di "Zoom", evidenziata nello screenshot della schermata 1, dove è possibile visualizzare un ingrandimento dell'immagine nell'interno del puntatore del mouse e muoversi con estrema precisione tenendo premuto il tasto "Ctrl" della tastiera.

Nella schermata 1 è mostrata una delle linee del grafico "digitalizzata" dal programma, punti viola, dopo essere stata opportunamente selezionata.

Ogni volta che si evidenzia un nuovo punto della curva GetData Graph Digitizer ne mostra immediatamente il valore numerico nella finestra "Dati" evidenziata. Da qui è anche possibile, da subito, copiare i valori numerici e incollarli in un foglio Excel, ad esempio.

Su di uno stesso grafico possono essere presenti più curve, come nel caso di figura 1, che devono quindi essere trattate e digitalizzate in maniera distinta. Per far ciò è possibile aggiungere una "linea" di lettura per ogni curva del grafico attraverso il menù "Operazioni" selezionando la voce "Aggiungere linea" oppure digitando la combinazione di tasti "Ctrl+L".

Il tasto "Autotraccia Linea", indicato dalla freccia "1" della schermata 1, permette di:
  • Selezionare automaticamente, attraverso la lettura del colore o dell'intensità, la curva in esame cliccando con il tasto sinistro del mouse.
  • Indicare al programma un cono di analisi all'interno del quale individuare la curva da digitalizzare. Cliccando infatti col tasto destro del mouse apparirà una finestra, schermata 2, che permette di scegliere, col tasto destro e sinistro del mouse, la direzione verso cui GetData Graph Digitizer deve ricercare la sequenza di punti aprendo nella direzione in questione il "cono" visualizzato.
Accedendo alle opzioni del programma dal menù "Strumenti" è possibile scegliere le seguenti impostazioni:
  • modalità di esportazione dei dati nei file di testo oppure nella "clipboard":
    • solo linea corrente;
    • tutte le linee;
    • formato numerico di uscita: decimale o esponenziale;
    • separatore: spazio oppure tabulazione;
  • autotracciamento delle curve e scelta della densità di punti da inserire;
  • inserimento dei punti nel mezzo della linea attraverso il comando di digitalizzazione area.




Home page GetData Graph DigitizerSito Ufficiale

Pagina di download GetData Graph DigitizerPagina di download

Free Download di GetData Graph DigitizerDownload

Compra GetData Graph DigitizerAcquista

Indice [ 1 ]  [ 2 ] 

GetData Graph Digitizer - Guida all'uso del Software - free download